Analog Devices rivoluziona l'automotive con A2B

Rate this item
(0 votes)

La tecnologia che riduce significativamente la complessità di cablaggio, il peso del 75% ed il costo dell’intera infrastruttura: A2B by Analog Devices.

Le nuove frontiere dell’automotive si basano sulle nuove tecnologie che sempre più prendono il sopravvento apportando notevoli migliorie e riduzioni dei costi. Una di queste è A2B (Automotive Audio Bus). Nuovo protocollo che offre l’esperienza dell’audio ad alta fedeltà riducendo sensibilmente il peso dei cablaggi del 75% portando ad una maggiore efficienza in termini di rendimento l/km.

A2B non è solo audio ad alta fedeltà, ma sviluppa anche tecnologie tali da permettere il supporto di array di microfoni all’interno dell’abitacolo. Le applicazioni sono innumerevoli: riconoscimento vocale, cancellazione attiva del rumore, intelligibilità del parlato

Grazie alla famiglia di ricetrasmettitori A2B quali AD2410 ed i più recenti AD242x è possibile distribuire il segnale audio e dati di controllo insieme al clock e all’alimentazione tramite un unico cavo a basso costo quale il comunissimo doppino intrecciato non schermato.

 

Analog devices AD2401

La tecnologia A2B può anche fornire alimentazione ad altri dispositivi, eliminando la necessità di alimentatori locali riducendo ulteriormente i costi.

 

Vai al sito ufficiale: www.analog.com

Roberto Messineo

| Author

Da sempre appassionato di tecnologia e di tutto ciò che richiede l'ausilio dell'ingegno, fa dei suoi hobby una vera e propria materia di studio. Ama tutto ciò che è tecnologico e all’avanguardia e, ahimé, costoso. L’Hi-Fi è una costante nella sua vita come l’elettronica e l’informatica. Project engineer in forza al distributore italiano nel ramo audio ed elettronica, si cimenta, nel tempo libero, in esperimenti e continue ricerche da tradurre in articoli redazionali. Profondo conoscitore dell’acustica, di strumentazione e software professionale per la diagnostica e modellizzazione di sistemi audio, ama trovare nuove soluzioni a problemi complessi. Non alla prima esperienza editoriale, già in forza alla redazione di Audio Review, fonda il nuovo magazine online AUDIOtekworld, con l'obiettivo di fare informazione a 360° sul mondo dell'audio e dell'high-tech e di rendere fruibile concetti complessi al maggior numero di utenti.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

About us

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore mag

Read more

Newsletter

Post Recenti

Contatti

  Mail is not sent.   Your email has been sent.
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…