Renato Giussani ed i diffusori in kit BI 130 AP08 - PRS 130/200 - BRS 130 AP12

Rate this item
(0 votes)

Il BI 130 AP08, capostitipe della serie, è un diffusore di concezione mini-tower che adopera altoparlanti da 13cm made in Italy e tweeter a cupola morbida pretrattata made in Norway. 

 

Giussani - Research

Renato Giussani 'Il Papà dell'Hi-Fi italiana'

Inesauribile fonte di sapere, l'ing. Renato Giussani ci ha deliziato con le sue creazioni mettendole a disposizione del pubblico sulle pagine del suo sito e delle riviste su cui si è posata la sua penna. Fin dai primi numeri di Audio Review ha scritto diversi articoli tecnici e realizzato differenti progetti. Il suo ultimo incarico, prima della scomparsa, era quello di Responsabile Ricerca e Sviluppo della Giussani Research srl. Quarantennale esperienza che lo ha visto parte attiva del mondo dell'alta fedeltà entrado, di diritto, a far parte della storia dell'Hi-Fi italiana.

Per gentile concessione dell'ing. Renato Giussani, i progetti BI 130 AP08 – PRS 130/200 – BRS 130 AP12.

ing Renato Giussani laboratorio misure

Giussani - Research

Il fine del progetto BI 130 AP08 era quello di disporre di un diffusore poco ingombrante (in pratica come un piccolo mini sul suo stand) capace dell'ormai famoso effetto "magia" tipico dei diffusori dotati di un pannello frontale molto stretto (in questo caso 16,5 cm), che fosse però in grado di avere una risposta in frequenza estesa a livello utile, come nel caso dei migliori diffusori hi-end, fino al critico limite dei 40 Hz. L’uso previsto inizialmente era per musica di sottofondo in esterni durante le serate estive. Cosa che ha fatto prevedere una risposta in frequenza sull’asse con un andamento pressoché piatto su tutta la gamma audio. Una volta spostato un simile diffusore all’interno di un normale ambiente domestico, la conseguente nascita di onde stazionarie e di un importante campo riverberato rende l’andamento della risposta in frequenza globale estremamente simile a quello proposto da Henning Møller (Brüel & Kjaer) come il migliore possibile per un impianto domestico alta fedeltà.

Henning Møller andamento risposta in frequenza

Henning Møller andamento risposta in frequenza

Renato Giussani BI 130 AP08 risposta in ambiente chiuso

Renato Giussani BI 130 AP08 grafico risposta in ambiente chiuso

La filosofia di progetto del modello BI 130 AP08 (capostipite della serie, sviluppato nell’aprile del 2008) prevede l'uso di un piccolo altoparlante capace di grandi prestazioni (comprendenti un suono estremamente corretto e pulito) da montarsi in un grande volume per conseguire un carico tipo Baffle Infinito. Questa condizione di carico è stata conseguita con un volume interno del mobile pari a tre volte il VAS dell’altoparlante. Tale altoparlante è quello che Enrico Priami ha sviluppato per essere impiegato come mid-basso nel progetto di Audioplay NPS-2000:

Renato Giussani Priami W130 9 2 mid woofer

Renato Giussani Priami W130-9-2 mid-woofer

Il Priami W130-9-2 è un componente dotato di un cono in un materiale simile al Bextrene della inglese Kef è caratterizzato da una grande escursione. La bobina mobile ha ben 32 mm di diametro e soli 2,1 ohm di resistenza. Cosa che gli consente di essere utilizzato anche con opportune resistenze in serie per riallinearne il QTC e la sensibilità ai valori richiesti dal particolare progetto nel quale si voglia impiegarlo e di non rischiare mai rotture per surriscaldamento. Nel caso di sovra-elongazioni che lo portino a raggiungere i suoi limiti di escursione meccanica, il pezzo che urta per primo è il robusto centratore (sulla piastra metallica frontale) evitando qualsiasi danno alla bobina mobile.

Ovviamente tale risultato (davvero eccezionale) è ottenuto a discapito della sensibilità, che si attesta sul valore di 81 dB spl/2,83 V ad 1 metro e della potenza massima applicabile. Che con segnale musicale è stata valutata attorno ai 40 watt RMS. Il Mid-Woofer scelto è lo stesso altoparlante che abbiamo a suo tempo impiegato come Mid-Basso sulle NPS-2000. Ha una impedenza molto bassa (Re=2,1 ohm), mentre la bobina mobile da 32 mm di diametro garantisce una elevata dissipazione termica.

Renato Giussani Modulo Argomento impedenza Parametri TS mid woofer Priami W130 9 2

Modulo Argomento impedenza e parametri di Thiele & Small del mid-woofer Priami W130-9-2

Renato Giussani Risposte in frequenza mid woofer Priami W130-9-2 0° 30° 60°

Risposta in frequenza mid woofer Priami W130-9-2 0° 30° 60°

Il sistema completo deve essere a due vie ed utilizza quindi anche un tweeter adatto all'impiego in abbinamento al mid-woofer già scelto. Le nostre preferenze sono andate ad un altoparlante a cupola morbida da 2" di produzione Seas. Si tratta del modello 27 TDFC (praticamente un clone dello Scanspeak D 2905/9300).

seas 27tdfc tweeter renato giussani

Tweeter seas 27tdfc

Il volume di carico del mid-woofer Priami è di 30,3 litri, pari a tre volte il Vas dell'altoparlante. Le dimensioni interne del mobile sono state scelte in modo tale che i loro rapporti minimizzassero la nascita di onde stazionarie.

Internamente al mobile sono stati posizionati un certo numero di fogli di lana di vetro da 4 cm nominali di spessore e densità 20 kg/m3 Isover. Un lungo foglio ricopre uno dei due pannelli laterali ed un altro il pannello posteriore, mentre due blocchi di lana spessi 12 cm (tre quadrotti spessi 4 cm ciascuno) sono posizionati ai due estremi inferiore e superiore della colonna.

Renato Giussani BI 130 AP08 diffusore DIY disegno fonoassorbente

BI 130 AP08 diffusore DIY disegno disposizione fonoassorbente

Il legno utilizzato è abete da 18 mm di spessore. Da notare che, nel caso delle BI 130 AP08, come dei successivi progetti da questa derivati “PRS” e BRS” cambiare il tipo di legno non influisce sul risultato finale. La disposizione dell’assorbente è quella colorata in verde nel disegno, nel quale in arancione è riportata anche la successiva aggiunta relativa alla evoluzione PRS 130/200 descritta nel seguito.

Le resistenze impiegate sono ceramiche a filo, da 5 watt quelle in serie al tweeter e 10 W quelle in serie al woofer. Il condensatore da 15,6 μF è costituito dal parallelo di uno da 10 μF ed uno da 5,6 μF. I condensatori sono tutti in poliestere. L'induttore del woofer ha il nucleo in ferrite mentre quello del tweeter è in aria e sono entrambi della Intertechnik

Renato Giussani Rete crossover BI 130 AP08

Rete crossover BI 130 AP08

Renato Giussani Rete crossover BI 130 AP08 implementazione

Rete crossover BI 130 AP08 implementazione

 

Renato Giussani Ed I Diffusori In Kit: PRS 130/200 – BRS 130 AP12 Evoluzione Del BI 130 AP08 --->

Renato Giussani

| Author

Renato Giussani (Como 14 febbraio 1947 – Roma 25 Luglio 2014), vissuto sempre a Roma dal 1951. Laureato in ingegneria meccanica nel 1973. Giornalista tecnico per le Edizioni Suono dal 1972 al 1979, dapprima come tecnico di laboratorio e redattore, poi (in qualità di dirigente) come direttore tecnico di Stereoplay (dal 1973 al 1979).

Fonda insieme a Gianmaria Loiodice (socio della Galactron di Roma) e Giancarlo Gandolfi (direttore tecnico della RCF di Reggio Emilia) la Casa costruttrice dei diffusori acustici Audiolab, progettando per questo marchio i diffusori Delta 3 e Delta 4, negli anni dal 1974 al 1978.

Direttore Ricerca e Sviluppo della ESB spa di Aprilia (azienda costruttrice e distributrice di apparecchi Hi-Fi e Car-Stereo) dal 1979 al 1985, progetta decine di prodotti di successo: Serie LD New Generation (6 modelli), XL (4 modelli), CS (4 modelli), DCM (5 modelli), QL (4 modelli), Harmony (6 modelli), FX (4 modelli), LM (1 modello) fra i quali, nel 1981, la innovativa “serie 7 DSR” (7 modelli), che riscuote un grande successo di critica e di vendite sia in Italia che negli USA. In particolare lo sviluppo della tecnica di emissione DSR della serie 7 ESB, sviluppata nei primissimi anni ’80, ha dato il via ad una filosofia di progetto che ha avuto seguito sia in Italia che all’estero. Socio fondatore della casa editrice Technimedia srl dal 1981 (Audio Review, MCmicrocomputer, Mc-Link), corresponsabile di tutte le decisioni editoriali, è tornato a tempo pieno all’editoria specializzata nel 1985.

Dopo una fase di intensa collaborazione ad Audio-Review (dal 1981 al 1992), durante la quale ha scritto sia una lunghissima serie di “prove” di prodotti commerciali che di articoli di elettoacustica nonché sulla progettazione dei sistemi di altoparlanti Hi-Fi, dal 1987 al 1990 è stato responsabile editoriale e direttore della testata della prima rivista al mondo sull’orologeria. Negli anni ’90 introduce la filosofia di emissione NPS (Natural Perspective System) e progetta per i modelli NPS-1, NPS-2, NPS-3 e, nel 1994, NPS-1000 (ora Giussani-Research NPS-1000 Insignis). Ceduta la partecipazione alla Technimedia nel 1990, ha continuato a collaborare ad Audio Review fino al 1992 nel ruolo di responsabile del settore altoparlanti, prove comprese.

Dal 2003 ha moderato sul World Wide Web Il Salotto di Renato Giussani (forum dedicato agli appassionati più preparati). Dal 2008 pubblica la rivista online Audioplay, attraverso la quale propone gratuitamente progetti certificati autocostruibili ai Diyers di tutto il mondo. Nel 2009 viene creato il brand Giussani Research per il quale progetta i diffusori Serie Delta e NPS. Dal 2011 collabora prima alla rivista tecnica AUDIOcostruzione e dal 2012 nuovamente ad Audio Review. Fino al 25 Luglio 2014 è stato il Responsabile Ricerca e Sviluppo della Giussani Research.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

About us

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore mag

Read more

Newsletter

Post Recenti

Contatti

  Mail is not sent.   Your email has been sent.
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…