technics sp 10r e sl1000r il vinile che non muore mai

Rate this item
(0 votes)

I due nuovi giradischi a trazione diretta della casa nipponicca SP-10R e SL-1000R fanno il loro debutto AL CES 2018 

Al CES di Las Vegas è stata finalmente ufficializzata la nascita dei modelli Technics SP-10R e SL1000R che vedranno il loro debutto sul mercato a primavera dell’anno in corso. Vi era già stata una prima apparizione all’IFA di Berlino con delle versioni prototipali da lasciare senza fiato, e probabilmente, anche senza denaro. 

 

Il Vinile è sempre stato nel cuore dei veri appassionati di alta fedeltà. Chi ha ormai un paio di primavere sulle spalle, non potrà dimenticare il celeberrimo Technics SP-10 che praticamente ha fatto la storia dell’hi-end sin dai suoi primi vagiti, il lontano 1969. La dedizione e la voglia di Panasonic/Technics di affermarsi sul mercato dell’audio che conta ha portato gli ingegneri nipponici a spingersi oltre ogni aspettativa.

Pioniere assoluta della trazione diretta, la Technics ha fondato il progetto sulle solide basi del modello SL-1200G apportando innumerevoli migliorie tecnologiche.

Ecco alcune delle accortezze tecnologiche esposte in conferenza stampa:

technics sp 10r

 

L’SP10-R vanta un motore a trazione diretta a doppia bobina, con doppio rotore privo di nucleo e bobine di statore su entrambi i lati per una trazione complessiva a 12 perni e 18 bobine, che generano una forza rotante sufficiente a pilotare perfettamente il pesante piatto. Il risultato è una rotazione stabile con oscillazioni e vibrazioni ridotte al minimo (0,015% o meno, misurazione considerata al limite del rilevabile). Il giradischi è dotato di un importante piatto, costituito da uno strato in ottone dello spessore di 10 mm, potenziato da pesi ausiliari in tungsteno posti sul margine esterno. Lo strato in ottone è laminato su alluminio pressofuso, il che conferisce al piatto un peso complessivo di circa 7,9 kg e una massa inerziale di circa 1 tonnellata/cm. Per eliminare le vibrazioni indesiderate, la parte posteriore è completamente rivestita da uno strato ammortizzante in gomma, formando così una struttura a tre strati che garantisce una rigidità ancora più elevata e uno smorzamento ottimale delle vibrazioni. Per ottenere un'ulteriore riduzione del rumore, l'unità di controllo è separata dall'unità principale e il suo alimentatore è dotato di una tecnologia esclusiva che fornisce un voltaggio con rumore minimo, attraverso un circuito di riduzione del rumore di nuova concezione. Inoltre, la comunicazione tra l'unità principale e l'unità di controllo è progettata per resistere agli effetti del rumore esterno e per aumentarne l'affidabilità. Queste misure di riduzione del rumore consentono allo SP-10R di raggiungere il rapporto segnale/rumore più elevato in assoluto. SP-10R è stato progettato per essere completamente intercambiabile con i precedenti modelli della serie SP-10, come l’SP-10MK2 e l’SP-10MK3. Per consentire agli utenti di continuare a utilizzare la base del giradischi e il giradischi dei sistemi precedenti, la forma e le posizioni delle viti sono state progettate per consentire una totale retrocompatibilità. L'unità di controllo e l’unità di alimentazione hanno la stessa forma e dimensione dell’SP-10MK2, per agevolare l’eventuale sostituzione dei componenti.

technics sl 1000r

 

Il Sistema Technics SL-1000R è caratterizzato da un braccio di lettura a “S“ universale, realizzato con una leggera lega di magnesio ad alto smorzamento. Il braccio a sospensione cardanica impiega cuscinetti ad alta precisione. Artigiani giapponesi altamente qualificati gestiscono interamente il processo di assemblaggio e di bilanciamento manuale, per ottenere un'elevata sensibilità di avvio che segua con precisione i solchi incisi nei dischi in vinile. Per garantire ulteriormente una riproduzione di suono estremamente vivida, il cablaggio interno è di tipo OFC, in modo che il segnale musicale trasmesso dalla puntina non venga smorzato e l'energia musicale generata dai solchi non vada persa.

La sezione portante del braccio è perfettamente integrata al giradischi. Per garantire prestazioni ai vertici, i cuscinetti del braccio, i cuscinetti del giradischi e la posizione della puntina rimangono costanti, formando una struttura complessiva con la quale vengono ridotte al minimo le vibrazioni causate dalla rigidità dei materiali di cui è fatta la base del giradischi.

Se il vinile ha ripreso a vivere, non si poteva che sperare in degni compagni di avventure quali SP-10R e SL-1000R. Il prezzo, rispettivamente, è di circa 8.000 Euro e 15.000 Euro (prezzi ancora da confermare), per un marchio che ha scritto pagine di storia dell’Hi-End.

 

Vai al sito ufficiale: http://www.technics.com/it/

Roberto Messineo

| Author

Da sempre appassionato di tecnologia e di tutto ciò che richiede l'ausilio dell'ingegno, fa dei suoi hobby una vera e propria materia di studio. Ama tutto ciò che è tecnologico e all’avanguardia e, ahimé, costoso. L’Hi-Fi è una costante nella sua vita come l’elettronica e l’informatica. Project engineer in forza al distributore italiano nel ramo audio ed elettronica, si cimenta, nel tempo libero, in esperimenti e continue ricerche da tradurre in articoli redazionali. Profondo conoscitore dell’acustica, di strumentazione e software professionale per la diagnostica e modellizzazione di sistemi audio, ama trovare nuove soluzioni a problemi complessi. Non alla prima esperienza editoriale, già in forza alla redazione di Audio Review, fonda il nuovo magazine online AUDIOtekworld, con l'obiettivo di fare informazione a 360° sul mondo dell'audio e dell'high-tech e di rendere fruibile concetti complessi al maggior numero di utenti.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

About us

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore mag

Read more

Newsletter

Post Recenti

Contatti

  Mail is not sent.   Your email has been sent.
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…